A volte ci vuole il coraggio

“ Perché  a volte ci vuole il coraggio di essere davvero felici, di raccogliere un momento ordinario e trasformarlo in epico. Ci vuol coraggio a ridere di gusto di fronte a  questa vita, ci vuole forza per scartare il negativo e portar dentro  solo il meglio, conservare solo l’essenza della gioia. E quel coraggio ce l’abbiamo dentro, è tutta una questione di sceltaAnton Vanligt.”
La vita è tutta una questione di scelta. Siamo costantemente portati a scegliere : il compagno di giochi, l’università, il lavoro o semplicemente la macchina nuova!
E quando dobbiamo fare scelte più importanti? Magari riguardanti la nostra felicità?!? Chi non vorrebbe avere “Il manuale della felicità” ? Bhè vi confesso che se mai dovessero inventarlo sarei la prima a comprarlo!! Cercherei subito il capitolo “Basta lacrime, voglio ridere per tutta la vita”!!! Scommetto che tutti i 7 miliardi di abitanti della Terra hanno passato una notte in bianco a girarsi e rigirarsi nel letto aspettando l’illuminazione che ti dica quale sia la decisione migliore da prendere senza troppi ma , forse, non so.
E quando si tratta di cuore tutto si complica. Soltanto studiando la sua anatonomia dovevamo capirlo che avrebbe avuto dei meccanismi particolari!!! Già, perché basta che uno solo di questi meccanismi vada in tilt e noi non capiamo più nulla. La testa gira, il cuore batte più forte del solito e lo stomaco decide di ospitare le famose farfalle!!!! All’improvviso il cuore decide di non andare più d’accordo con la mente, comincia a diventare prepotente e vuole essere ascoltato per forza. In quel momento citando le parole di Vanlight “ ci vuole forza per scartare il negativo e portar dentro solo il meglio […] ci vuole il coraggio di essere davvero felici”. Come si fa ad avere il coraggio di essere felici quando manca il coraggio di guardarsi allo specchio, di guardare il proprio riflesso, di fare i conti con la realtà! La realtà che ora crudelmente sta spiattellando in faccia la verità nascosta per troppo tempo. Adesso non c’è illuminazione che tenga, è tutto buio e dappertutto ci sono spine. Allora ti fermi e decidere di togliere le spine ad una ad una , decidi di essere felice, di ridere.
Perché la vita è tutta una questione di scelta ma a volte basta fermarsi aprire la finestra e guardare le cose da un altro punto di vista.
Mariarosaria

29.jpg

Pensierimmagini

6 commenti su “A volte ci vuole il coraggio

  1. Pingback: A volte ci vuole coraggio « Alessandro Gaziano's Blog

  2. Spero che così tanta bellezza non sia offuscata da tali pensierosi dilemmi sulla felicità, ho sempre sostenuto l’infelicità e la bellezza sembrano complici.,
    Mariarosaria, come hai ragione quando cerchi un altro punto di vista, questo è il segreto del fotografo, basta spostarsi di poco e tutto cambia, penso che appaghi quello che si appropria di noi, del nostro sentire, guardando dentro anche perché il bello sta negli occhi di chi guarda.
    La modella è incantevole in questo fotogramma ove la finestra stà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...